Wässermatten


Categoria:
Natura e universo
Cantone:

Descrizione

I Wässermatten (prati irrigui) che caratterizzano le pianure dell'Alta Argovia (Langete, Oenz e Rot), nella zona più nordorientale del Cantone di Berna, sono le ultime vestigia di una forma di gestione della terra un tempo diffusa sull'Altopiano svizzero e basata su un sistema collettivo di irrigazione e fertilizzazione dei prati. Questa forma di gestione della terra, le cui origini risalgono al IX secolo, fu promossa dai monaci cistercensi dell'abbazia di Sankt Urban (LU) nell'ambito dei provvedimenti di miglioramento del suolo. I prati erano irrigati grazie a un ingegnoso e articolato sistema di canali, fossi e piccole dighe artificiali, con fossati d'irrigazione principali e secondari muniti di chiuse e prese d'acqua, sbarramenti e canali di scolo. Un tempo, le operazioni di inondazione controllata erano effettuate più volte l'anno e servivano, oltre che a irrigare, anche a fertilizzare i terreni grazie ai sedimenti trasportati dall'acqua. I fossati d'irrigazione principali erano gestiti collettivamente dalle cooperative dei Wässermatten, quelli secondari da privati. Oggi troviamo ancora un'ottantina di ettari di prati irrigui nell'Alta Argovia bernese, una quindicina nella regione di Zofingen-Wiggertal e una ventina nel Rottal lucernese, al confine con il Cantone di Berna. In tutte le altre regioni della Svizzera, questa forma di irrigazione e fertilizzazione dei prati è completamente scomparsa oppure è limitata a singole parcelle di dimensioni ridotte. Nel 1983 i Wässermatten sono stati inseriti nell'Inventario federale dei paesaggi, siti e monumenti naturali d'importanza nazionale.

Gallerie di immagini

  • Contadino intento nelle operazioni di irrigazione © Markus Gabarell, 2008
  • Piccolo bacino di raccolta delle acque nel fiume Rot in primavera © Werner Stirnimann, 2006
  • Vecchia canalizzazione delle acque sul fiume Rot © Werner Stirnimann, 2009
  • Prati irrigui di Altbüron © Werner Stirnimann, 2009
  • Prati irrigui (Stettlermatte) di Lotzwil © Margrit Kohler, 2003
  • Prati irrigui in inverno © Valentin Binggeli, Bleienbach
  • Estratto della carta fotogrammetrica della Vallata della Langete © Christian Leibundgut
  • Contadino intento nelle operazioni di irrigazione © Markus Gabarell, 2008
  • Piccolo bacino di raccolta delle acque nel fiume Rot in primavera © Werner Stirnimann, 2006
  • Vecchia canalizzazione delle acque sul fiume Rot © Werner Stirnimann, 2009
  • Prati irrigui di Altbüron © Werner Stirnimann, 2009
  • Prati irrigui (Stettlermatte) di Lotzwil © Margrit Kohler, 2003
  • Prati irrigui in inverno © Valentin Binggeli, Bleienbach
  • Estratto della carta fotogrammetrica della Vallata della Langete © Christian Leibundgut

Documenti video

Riprese dei prati irrigui nel Rottal, fra Melchnau BE e Altbüron LU © Werner Stirnimann, Langenthal, 2007

Referenze e dossier

Pubblicazioni
  • Walter Bieri: Die Wässermatten von Langenthal. In: Mitteilungen der Naturforschenden Gesellschaft Bern 4/6, Bern, 1949

  • Walter Bieri: Wässermatten-Reminiszenzen. In: Jahrbuch des Oberaargaus 18. Bern, 1975, p. 138-152

  • Valentin Binggeli: Kulturlandschaftswandel am Beispiel der Oberaargauer Wässermatten. Zerfall und Wiederaufbaumöglichkeiten in einem subalpinen Bewässerungssystem. In: Jahrbuch des Oberaargaus 32. Bern, 1989, p. 39-74

  • Valentin Binggeli, Markus Ischi: Wässermattenschutz. Erhaltungs- und Wiederherstellungsarbeiten 1985-1993. In: Jahrbuch des Oberaargaus 36. Bern, 1993, p. 289-306

  • Cristina Boschi, René Bertiller, Thomas Coch: Die kleinen Fliessgewässer. Bedeutung - Gefährdung - Aufwertung. Zürich, 2003

  • Christian Leibundgut: Die Wässermatten des Oberaargaus. In: Jahrbuch Oberaargau 13. Bern, 1970, p. 163-186

  • Christian Leibundgut: Zum Wasserhaushalt des Oberaargaus und zur hydrologischen Bedeutung des landwirtschaftlichen Wiesenbewässerungssystems im Langetental (Beiträge zur Geologie der Schweiz, Hydrologie 23). Bern, 1976

  • Christian Leibundgut: Erhaltung und Wiederherstellung der Wässermatten. Kulturlandschaft im Langetental. In: Jahrbuch des Oberaargaus 30. Bern, 1987, p. 15-52

  • Christian Leibundgut: Die Wässermatten des Oberaargaus - ein regionales Kulturerbe als Modell für Europa? In: Jahrbuch des Oberaargaus, Vol. 54 (2011), p. 121-144

  • Christian Leibundgut, Ingeborg Vonderstrass: Traditionelle Bewässerung - ein Kulturerbe Europas. Langenthal, 2016

Dossier
  • Wässermatten

    Ausführliche Beschreibung Ultima modifica: 28.06.2018
    Grandezza: 506 kb
    Tipo: PDF