Industria della seta di Zurigo


Categoria:
Artigianato tradizionale
Cantone:

Descrizione

L’industria tessile, in particolare quella della seta, svolge un ruolo fondamentale nella storia del Cantone di Zurigo. Già documentata nel Trecento, l’industria della seta conobbe la sua prima grande espansione nel Seicento, poi nell'Ottocento con la costruzione di numerose fabbriche nella regione e in particolare sulla sponda sinistra del lago. Quella della seta fu la principale industria manifatturiera del Cantone dal 1840 al 1900, che portò Zurigo negli anni 1850 e 1860 ad essere il secondo produttore mondiale di tessuti in seta, rinomato internazionalmente sia per il taffetà nero sia per i filtri per setacciare la farina. L’importanza dell’industria tessile regredì costantemente dopo il 1930 e molti setifici furono costretti a chiudere. Nel 2011 ne erano attivi soltanto due in tutta la Svizzera: Gessner AG e Weisbrod-Zürrer AG, entrambi di Zurigo. L’industria della seta si rispecchia indirettamente negli edifici ancora esistenti e nelle imprese fondate in quel periodo, come le banche, le società immobiliari e le fabbriche di macchinari. Da alcuni anni sono in atto diversi sforzi per attirare l’attenzione sull’importanza dell’industria zurighese della seta e per preservare gli ultimi archivi tessili.

Gallerie di immagini

  • Fabbrica della ditta Gessner & Co. AG, Wädenswil, 1910 - 1920 © Gessner AG
  • Mechanische Weberei Adliswil (MSA) Joint Venture tra Zürrer e Schwarzenbach 1860-1930
  • Haute-Couture «Marcel Guillemin Paris» per Givenchy, capi prodotti con stoffe dell’industria della seta di Zurigo, Parigi 1992 circa © Gessner AG
  • Abito in seta e telaio dell’industria della seta di Zurigo, Wädenswil 2000 - 2005 © Gessner AG
  • Tessuto decorativo dell'industria della seta di Zurigo, «Living Collection», Création Baumann 2003 © Gessner AG
  • Fabbrica della ditta Gessner & Co. AG, Wädenswil, 1910 - 1920 © Gessner AG
  • Mechanische Weberei Adliswil (MSA) Joint Venture tra Zürrer e Schwarzenbach 1860-1930
  • Haute-Couture «Marcel Guillemin Paris» per Givenchy, capi prodotti con stoffe dell’industria della seta di Zurigo, Parigi 1992 circa © Gessner AG
  • Abito in seta e telaio dell’industria della seta di Zurigo, Wädenswil 2000 - 2005 © Gessner AG
  • Tessuto decorativo dell'industria della seta di Zurigo, «Living Collection», Création Baumann 2003 © Gessner AG

Referenze e dossier

Pubblicazioni
  • Hans-Peter Bärtschi: Industriekultur im Kanton Zürich. Zürich, 1994

  • Commission Européenne Promotion Soie (CEPS), Barbara Messerli (Ed.): Seide. Zur Geschichte eines edlen Gewebes. Zürich, 1985

  • Anne-Marie Dubler: Textilindustrie. In: Historisches Lexikon der Schweiz. 2012

  • Robert U. Vogler: Der Finanzplatz Zürich. Eine Erfolgsgeschichte. 2009

  • Liliane Mottu-Weber: Seide. In: Historisches Lexikon der Schweiz. 2011

  • Martin Widmer: Sieben x Seide. Die Zürcher Seidenindustrie 1954–2003. Baden, 2004

  • Zürcher Kantonalbank (Ed.): Seide. Stoff für Zürcher Geschichte und Geschichten (Die «Züri-Reihe» der Zürcher Kantonalbank). Zürich, 1999

Dossier