Bochselnacht


Categoria:
Pratiche sociali
Cantone:

Descrizione

Il giovedì dell’ultima settimana completa prima di Natale, gli allievi del livello primario e secondario di Weinfelden festeggiano la Bochselnacht. Calata la notte, bambini e ragazzi marciano in corteo lungo le vie del centro cittadino reggendo ciascuno una barbabietola svuotata, intagliata e illuminata con una candela. La sfilata si conclude sulla piazza del municipio con il canto popolare Freut euch des Lebens, weil noch das Lämpchen glüht. Poi, gli allievi rientrano nelle rispettive scuole dove vengono rifocillati con dei bretzel. Alle 20.00, quelli dell’ultimo anno presentano uno spettacolo teatrale. L’ambiente festoso coinvolge tutti e non solo gli allievi, ai quali fino al 2004 era addirittura consentito fumare per l’occasione. Calato il sipario, infatti, anche gli adulti si recano nei vari ristoranti del paese, dove, come vuole la tradizione, consumano un pasto a base di salsicce e Böllewegge, un pane alle cipolle preparato appositamente per questo giorno speciale. La Bochselnacht viene celebrata anche nei villaggi vicini, adagiati lungo i pendii dell’Ottenberg, anche se ogni località ha sviluppato una propria formula della festa. Le origini e il significato di questa usanza si perdono nella notte dei tempi e tra gli abitanti di Weinfelden e dintorni circolano diverse leggende in proposito.

Gallerie di immagini

  • Il corteo attira un pubblico numeroso © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Il corteo attira un pubblico numeroso © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Il corteo attira un pubblico numeroso © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Lanterne illuminate e barbabietole intagliate © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Barbabietola intagliata © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Lanterne di carta create dagli allievi del penultimo anno © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Lanterne di carta create dagli allievi del penultimo anno © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Il corteo attira un pubblico numeroso © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Il corteo attira un pubblico numeroso © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Il corteo attira un pubblico numeroso © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Lanterne illuminate e barbabietole intagliate © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Barbabietola intagliata © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Lanterne di carta create dagli allievi del penultimo anno © Roger Pfister, Weinfelden 2006
  • Lanterne di carta create dagli allievi del penultimo anno © Roger Pfister, Weinfelden 2006

Referenze e dossier

Pubblicazioni
  • Hanns Bächtold-Stäubli, Eduard Hoffmann-Krayer (Ed.): Handwörterbuch des deutschen Aberglaubens vol. 4, Berlin, 1931, p. 1545

  • Thomas Holenstein: Die Bochselnacht (unveröffentlicher Vortragstext). Bürgerarchiv Weinfelden, 1998

  • Hermann Lei: Die Weinfelder Bochelnacht. In: Thurgauer Bräuche. Ed. Thurgauische Kantonalbank. Weinfelden, 1977, p. 36 - 39

  • Hermann Lei: Geschichte der Sekundarschule Weinfelden. 1834 - 1984. Weinfelden, 1984

  • Walter Seeger: Die Bochselnacht in Weinfelden und Umgebung. In: Thurgauer Jahrbuch vol. 17, 1941, p. 9-22

  • Hermann Stähelin: Die Boxelnacht. Über die Bedeutung der am Donnerstage vor Weihnachten in Weinfelden alljährliche wiederkehrende Feier. In: Thurgauische Beiträge zur vaterländischen Geschichte vol. 26, 1886, p. 115 - 124.

  • Walter Stammbach: Tagebuch-Aufzeichnungen (1921 - 1949). Bürgerarchiv Weinfelden

Dossier
  • Bochselnacht

    Ausführliche Beschreibung Ultima modifica: 16.07.2012
    Grandezza: 227 kb
    Tipo: PDF